Salta al contenuto

FilaFiaba al Festival Bonsai di Ferrara

Una calda domenica pomeriggio a Ferrara. Un festival di microteatro, il Festival Bonsai, organizzato da Ferrara Off e da Píndoles tra il 28 e il 29 aprile 2018 che sapientemente hanno saputo dar nuova vita a quei quartieri della città purtroppo considerati decadenti e malfamati, solo perché abitati da persone provenienti da oltremare.

Abbiamo presentato il nostro nuovo nato, FilaFiaba – Le tre melarance, spettacolo di teatro-narrazione.

È la storia di un principe che non si sposerà finché non troverà una ragazza rossa come il sangue e bianca come il latte. Cercandola per il mondo, la troverà in una melarancia. Ma lo zampino di una strega scombussolerà questa storia d’amore.

FilaFiaba è uno spettacolo de La Casa delle Storie del Teatro dell’Orsa, con le bravissime Chiara Ticini e Lucia Donadio, amiche e compagne di viaggio di grande intelligenza, sensibilità e talento; la regia è di Monica Morini, sapiente guida, grande artista e vera amica, capace di far intrecciare fili di storie e di far germogliare talenti. Le musiche originali eseguite dal vivo sono mie.

Giulio Costa, direttore di Bonsai, e tutti gli altri angeli del Festival sono stati accoglienti, calorosi e in grande ascolto, attenti alle necessità e pronti ad agire per aiutarci in ogni necessità.

 

 

Tra le oltre cento proposte sono stati selezionati una decina di spettacoli. Sono e siamo felici che il nostro nuovo nato metta radici e cresca.

Gli occhi sono stati molti: cinque pubblici diversi, cinque repliche in un pomeriggio!

Dalle 16 alle 19 abbiamo replicato ben cinque volte la nostra storia, vedendola crescere di volta in volta e cambiare a seconda delle energie di chi partecipava al rito collettivo del teatro: stancante, sì, ma che soddisfazione!

Torniamo a casa con il cuore gonfio di soddisfazione e felici di veder crescere ciò che si ama fare.

Grazie al fotografo Daniele Mantovani per le meravigliose foto che ci ha fatto, una delle quali è in questo articolo (qui si possono vedere le altre).

 

Published inTeatro

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *